Corri e riposa

Corri e riposa

L’importanza del recupero in qualsiasi piano di allenamento è fondamentale.

Troppo spesso, i corridori si stressano con i loro allenamenti più duri e le corse più lunghe e poi trascurano le altre corse che intercorrono nel mezzo. Queste corse facili/di recupero, tuttavia, sono ‘make or break’ in termini di quanto velocemente ed efficacemente possano verificarsi gli adattamenti dell’allenamento.

Vai all’articolo il link L’importanza del riposo dopo la corsa

Correre in inverno: 10 consigli per la corsa nel freddo

Correre in inverno: 10 consigli per la corsa nel freddo

  Interessante articolo pubblicato sul sito Missione Correre Collegati con il sito per leggere l’articolo. 

Anche se le giornate sono più corte ed il clima è diventa decisamente ostile per un runner, durante la stagione invernale dobbiamo cercare di mettere in campo le giuste strategie per non diminuire (o peggio, sospendere) le nostre sessioni di corsa.
L’alternanza delle stagioni ci deve spronare ad adattarci nella maniera migliore ai cambi climatici: per questo motivo, dopo aver fornito un buon elenco di consigli per iniziare a correre, abbiamo stilato una serie di indicazioni che possono rivelarsi piuttosto utili per mantenere un buon livello di allenamento ad affrontare nel migliore dei modi i rigori invernali, scongiurando malanni ed infortuni.

Linee guida per le certificazioni di idoneità all’attività sportiva agonistica

Linee guida per le certificazioni di idoneità all’attività sportiva agonistica

Avviso importante relativamente r al Covid-19 del nostro Medico Sociale Dott. Giovanni Ambu

Gentili soci

in riferimento all’infezione da SARS Cov-2, già nella circolare del 13/01/2021, e nell’aggiornamento del documento “Ritorno all’attività sportiva agonistica in atleti COVID-19 positivi guariti” del 13/01/2022 della Federazione Medico Sportiva Italiana (FMSI), il Ministero della Salute ha voluto indicare delle linee guida per le certificazioni di idoneità all’attività sportiva agonistica suddividendo la popolazione infetta seconda la gravità di malattia e la vaccinazione. Questa attenzione è stata resa necessaria dal possibile interessamento di organi quali cuore e polmone. E’ importante sottolineare che: “Qualora l’infezione da SARS-CoV-2 sopraggiunga in corso di validità della certificazione di idoneità alla pratica dello sport agonistico, l’atleta è tenuto ad informare – oltre che il proprio  Medico  di   Medicina  Generale  o  il  Pediatra  di  Libera  Scelta   –  il  Medico  Sociale  della Società/Federazione Sportiva Nazionale/Ente di Promozione Sportiva/Disciplina Sportiva Associata…” In conclusione, nel caso si verificasse, sarà importante comunicarmi l’avvenuta infezione da SARS Cov2 e, nei  tempi previsti dalla FMSI, fornire il nuovo certificato medico per attività sportiva agonistica.

AMBU GIOVANNI  Cagliari 14/01/2022

Di seguito la circolare del Ministero della Salute e il protocollo FMSI aggiornato. Link: Informativa certificazioni mediche COVID 14-01-2022_signed + documenti

 

 

 

 

 

le Linee guida sulle norme per l’organizzazione di manifestazioni sportive aggiornate al 3 gennaio 2022.

Su suggerimento del nostro medico sociale Giovannio Ambu pubblichiamo le Linee guida sulle norme per l’organizzazione di manifestazioni sportive aggiornate al 3 gennaio 2022. Scaricabili al seguente Link: linee guida per l’organizzazione di eventi e competizioni sportive 3 gennaio 2022

 

L’economia della corsa, i consigli per risparmiare energia e correre più veloci più a lungo

L’economia della corsa, i consigli per risparmiare energia e correre più veloci più a lungo

Articolo pubblicato su Runner’s world da Fulvio Massini – 14 gennaio 2022 . L’economia nella corsa: i consigli per risparmiare energia e correre più veloci più a lungo. Una corsa più economica ti farà risparmiare energie preziose per i tuoi allenamenti e per
le tue gare. Il nostro coach Fulvio Massini ti spiega come fare…

Uno dei temi da sempre molto dibattuto nel mondo del running è quello di come fare per avere a disposizione il massimo dell’energia in modo da poter correre il più forte possibile relativamente alle proprie capacità; o comunque gestire al meglio la fatica aumentando, di conseguenza, la gioia di praticare il nostro sport. Sappiamo benissimo che fare allenamenti o gare senza o con poca “benzina” è tutt’altro che piacevole. Ma come vedremo nelle righe seguenti, esistono diversi modi per riuscire ad avere a disposizione più energia possibile.

Ecco il link dell’articolo pubblicato su Runner’s world da Fulvio Massini – 14 gennaio 2022 Correre più veloce risparmiando energia

Medicina, Sport e Salute

Medicina, Sport e Salute

La nuova pagina in campo sanitario sportivo a cura  di Giovanni Ambu, il  medico della nostra società

Alcuni consigli del dottor Scorcu in materia di ripresa attività durante e dopo le feste.

link: Lunghe passeggiate, potenziamento muscolare, controllo a tavola: consigli per stare in forma dopo il cenone

Per informazioni in materia su può contattare il nostro medico Giovanni Ambu al seguente indirizzo mail giovanniambu@alice.it

Normativa sanitaria i link di tre allegati:

– circolare CONI certificazione medica non agonistica del 10/06/2016

– sintesi procedure prevenzione COVID 19 (01/12/2021)

– disciplinare allenamenti campo atletica leggera (01/12/2021)