+39 3208588574 info@gsrunners.it

Maratona Milano 2023: vince l’ugandese Kwemoi, Crippa quinto –

Giovanni chiude con  in 4:17:37 malgrado crampi per 25 km

Molto Bene  il nostro conterraneo Federico Ortu, 17esimo assoluto e terzo degli italiani

 La ventunesima edizione della Enel Milano Marathon va all’ugandese Andrew Kemoi, che taglia il traguardo dopo 42,195 chilometri in 2:07.13.84. Staccato di 38 secondi il keniano Kattam, secondo, e di un minuto il ruandese Hakizimana, terzo. Yeman Crippa, oro nei 10.000 metri, bronzo nei 5.000 metri agli Europei di Monaco di Baviera 2022 e ambassador dell’evento, ergo tra i più attesi alla vigilia, conclude al quinto posto in 2:08.56.13. La gara femminile finisce invece nelle mani della keniana Cherop, vittoriosa in 2:26.12.31. Alle sue spalle l’etiope Dessi a 17 secondi e la connazionale Kipchumba a circa due minuti. Niente da fare per l’azzurra Sofiia Yaremchuk, che per metà gara tiene il passo del gruppetto di testa ma poi si perde. La miglior italiana è dunque Federica Sugamiele, ottava a +7:54.84.

 

 

Precedente maratona di Giovanni

Giovanni Pisano il rappresentante GS Runners a Copenaghen conclude con un buon tempo la sua maratona

La Maratona di Copenaghen inizia e termina sull’isola di Brygge mentre il suo percorso si trova intorno alle famose attrazioni della città come il Parlamento, il Palazzo Reale, e la Piccola Sirena. Giovanni Pisano il rappresentante GS Runners a Copenaghen, in una gara che a causa della superficie piana, potrebbe essere più facile rispetto ad altri percorsi. Fondata nel 1980, questa gara che attraverso i parchi della città, presenta anche una mezza maratona e una corsa 10K.  La Maratona di Copenaghen ha circa 9000 partecipanti tra i quali troverete persone di tutte le età e sesso. E, ovviamente, preparati a vedere dei strani costumi.

Informazioni pratiche

Risorse esterne

Vai Su Terramia per informazioni e viaggi

833total visits,2visits today