n w    w w w w

baner
Sei Quì:   Home Dove trovarci
large small default
Dove Siamo PDF Stampa E-mail

La sede sociale del G.S. Runners Cagliari è ubicata presso Via Enrico Pessina n° 79, Cagliari.

Le sedi di allenamento abituali sono:

Campo Comunale di Atletica leggera Riccardo Santoru (Ex Coni)

Cagliari, Via dello Sport (traversa Viale Diaz)

 

Orari d'apertura:

Dal lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 21:00

Dispone di spogliatoi dotati di servizi e docce calde a gettone (0,50 euro per 3 minuti).

Stadio Sant'Elia

Abituale luogo di ritrovo di tutti i runners cittadini. Dai joggers ai dilettanti, agli amatori-masters ai professionisti della corsa. Un'anello circolare interno di circa 1125 mt. ed uno esterno di circa 1500 mt. con i km segnati dal 1° al 25 ed oltre.

Poetto

Un'invidiabile cornice naturale nella quale i runners si allenano per le gare di lunga distanza. Con i km segnati a partire dal Viale Diaz per proseguire verso il Poetto - Margine Rosso, in direzione Capitana o Maracalagonis, fino a i 20km.

Da quest'anno con la chiusura parziale delle auto nel lato mare il Poetto si è sempre più animato di runners e joggers.

Veduta panoramica poetto lato Margine Rosso (spiaggia di Quartu)

Colle San Michele

Magnifico colle con un'anello circolare semipianeggiante ideale per gli allenamenti. Circuiti di salite interni di varia pendenza. parcheggi per auto e fontanelle d'acqua ne fanno una valida alternativa allo stadio Sant'Elia.

 

Monte Urpinu

Altro splendido e antico parco cittadino, ora finalmente zona proibita ai cani, presenta al suo interno innumerevoli circuiti e sull'anello esterno ampi marciapiedi incluso il salitone di viale Europa.

Preferito dai runners come sede di potenziamento muscolare per gli sprint in salita.

Monte Claro

Recentissimo parco cittadino con un'anello semisterrato interno di circa 1km. Bellissimo il panorama e gli ampi prati. Fontanelle d'acqua all'interno.


Faro S.Elia

Nuova sede di allenamento con segnalazione ogni 100 metri segnati dal piazzale di Calamosca fino alla cima del faro per un totale di 1km. Ideale per i lavori di ripetute lunghe in salita, ma di notevole impegno sia muscolare che psicologico.